* aide à la recherche
Accueil > 7420 affiches > [Mobilitazione contro la guerra, 22 febbraio 1991]

[Mobilitazione contro la guerra, 22 febbraio 1991]

Image (fixe ; à 2 dimensions)
titre :
[Mobilitazione contro la guerra, 22 febbraio 1991]
adresse :
. — [S.l.] : Coordinamento cittadino contro la guerra : USI_ (Unione sindacale italiana) ; [et al.], ([…] in proprio)
description technique (h × l) :
. — 1 affiche (impr. photoméc.) : n. et b. ; x × y cm
notes :
descriptif :


[ texte ]

texte :

22 febbraio 1991

Mobilitazione contro la guerra

Il Coordinamento cittadina contro la guerra sostiene lo scopero generale intercategoriale indetto da
COBA Scuola, Confederazione Italiana di Base UniCobas, Unione Sindacale Italiana, CdF, Metalmeccanici Autoconvocati dell’Emilia Romagna, Coordinamento Metalmeccanici Autoconvocati di Roma, RdB ecc.

Per :
— Il ritiro immediato del contingente italiano ;
— l’immediata cessazione di tutti i bombardamenti e la fine di ogni forma di ostilità ;
— l’immediata conseguente, convocazione di una conferenza di pace medio-orientale, sotto l’egida dell’ONU ed il contestuale ritiro delle forze di occupazione irakene dal Kuwait, di quelle israeliane dai territori occupati, di tutte le forze straniere a qualsiasi titolo presenti dallo scacchiere medio-orientale ;
— il disarmo multilaterale.

Invitiamo tutti i lavoratori, gli studenti, i cittadini a partecipare alla Manifestazione di venerdi 22 febbraio (concentramento in Piazza S. Antonio ore 9) e all’assemblea cittadina che si terrà nell’aula magna della Sapienza a termine del corteo.

A pontedera nel pomeriggio, ore 17 incontro fra il lavoratori alla Biblioteca Comunale.

Per ulteriori informazioni [rivolgetti ?] alla tenda del Coordinamento presso le legge dei Banchi.

Coordinamento cittadino contro la guerra

[… impr.]


sources :
 
cotes :

aff00770 (cda)



Autres 
  • Anarlivres : site bibliographique des ouvrages anarchistes ou sur l'anarchisme en français
  • Cgécaf : Catalogue général des éditions et collections anarchistes francophones