* aide à la recherche
Accueil > affiches > [1886, 1° maggio, 1961]

[1886, 1° maggio, 1961]

-
Image (fixe ; à 2 dimensions)
titre :
[1886, 1° maggio, 1961]
adresse :
. — Carrara Carrare : gli Anarchici,
description technique (h × l) :
. — 1 affiche (impr. photoméc.) : n. et b. ; x × y cm
notes :
descriptif :


[ testo ]

texte :

1886 — 1° Maggio — 1961

Come sempre gli anarchici, anche in questo 1o Maggio sono presenti a ricordare a tutti i cittadini che ogni affermazione sociale è sempre avvenuta attraverso l’azione e il sacrificio di una coordinata lotta rivoluzionaria prodotta da concetti umani di solidarietà et di libertà, affermati con salda coscienza in contrasto ad ogni idea retrograda conformista e reazionaria.

Perché fosse alternata la giornata del 1° Maggio festa del Lavoro cinque anarchici salirono sul patibolo fecondando col loro sangue l’idea di emancipazione umana e una speranza di affratellare i popoli in una nuova società senza ingiustizie o senza tiranni.

La consacrazione del 1° Maggio festa del Lavoro in tutto il mondo, fu determinata da impulsi generosi di libertà economica e sociale che scosse gli scettici o gli apatici creando la convinzione che non si possono arrestare i popoli nel loro cammino di emancipazione.

Gli anarchici invitano tutti i cittadini a non soffermarsi su nessuna vittoria, o a combattere tenacemente tutta le ingiustizie e tutte le suggestioni autoritarie per creare veramente una società di uomini liberi.

Viva i martiri di Chicago

Viva il 1° Maggio - Viva la libertà

Gli anarchici

[stampa : Carrara, Sanguinetti]


sources :
 
cotes :

IISG BG E9/224 (iisg)