* aide à la recherche
Accueil > 6658 affiches > [Asilo ai perseguitati spagnoli, esperti militari italiani e spagnoli si (...)]

[Asilo ai perseguitati spagnoli, esperti militari italiani e spagnoli si cambiano visite, perché ?]

Image (fixe ; à 2 dimensions)
titre :
[Asilo ai perseguitati spagnoli, esperti militari italiani e spagnoli si cambiano visite, perché ?]
adresse :
. — Trieste : FAI_ (Federazione anarchica italiana) : Federazione anarcica giuliana,
description technique (h × l) :
. — 1 affiche (impr. photoméc.), coul. (deux : rouge, noir, papier blanc) ; 100 × 70 cm
notes :
descriptif :


[ texte ]

texte :

Federazione Anarchica Italiana

Asilo ai perseguitati spagnoli

Una minaccia grave incimbe sugli uomini liberi.

L’intensa liberticida e forcaiola tra De Gaulle e Franco chiude la via di scampo, già precaria, che era rimasta ancore ai difensori più strenui della libertà del popolo spagnolo.

Bisogna che vigili, contro questa minaccia, il senso internazionale di solidarietà. Bisogna far si che, specialmente in Italia, resti aperta la porta ai profughi spagnoli.

Il popolo italiano, non dimentico delle sofferenze e delle oppressioni patite sotto la dittatura, dimostrerà ancora una volta che non vi possono essere compromessi od accomodamenti tra l’antifascismo e le forze dell’illibertà.

Ogni discriminazione o ’distingo’, nell’ambito dei movimenti antifasciti, non può che indebolire la linea di resistenza contro le insidie del nemico comune, palese o nascoto.

Lavoratori, studenti, intellettuali antifascisti !

È già troppo che tra i criminali di Francia, Germania e Spagna spunti la minaccia di un nuovo asse militarista europeo, ma che l’Italia stenda l amano a questi signori, assetati di tirannide, è il colmo.

Esperti militari italiani e spagnoli si cambiano visite, perché ?

Bisogna vigilare ed operare con ogni energia, affinché il diritto d’asilo per i rifugiati spagnoli rimanga e si estenda ancor più, ad onore dei popoli democratici di Francia, d’Italia e di tutto il mondo.

Bisognia prepararsi quindi allo spirito di resistenza e lotta contro i politicanti ed i militaristi cospiranti ai danni della vita dei perseguitati politici spagnoli, che è anche vita nostra.

A cura della Federazione Anarchica Giuliana - CP 1507 Trieste (4)

Trieste, febbraio 1963

Tipographia Graphis - TS


sources :
 
cotes :

Aff1086, Aff1858 - 306066 (cira L)


Autres 
  • Anarlivres : site bibliographique des ouvrages anarchistes ou sur l'anarchisme en français
  • Cgécaf : Catalogue général des éditions et collections anarchistes francophones