* aide à la recherche
Accueil > 6688 affiches > [Gruppo studi sociali E. Malatesta… augurano al convegno di studi su Andrea (...)]

[Gruppo studi sociali E. Malatesta… augurano al convegno di studi su Andrea Costa]

Image (fixe ; à 2 dimensions)
titre :
[Gruppo studi sociali E. Malatesta… augurano al convegno di studi su Andrea Costa]
adresse :
. — Imola : FAI_ (Federazione anarchica italiana) : FAI_. Gruppo Errico Malatesta : Gruppo studi sociale Errico Malatesta (Imola), (Mackhno (Imola))
description technique (h × l) :
. — 1 affiche (impr. photoméc.), coul. (une : noir, papier orange) ; 26 × 21 cm
notes :
descriptif :


[ texte ]

texte :

Gruppo studi sociali E. Malatesta

Federazione Anarchica Italiana - Imola

Il Gruppo Studi Sociali « E. Malatesta », aderente alle Federazione Anarchica Italiana e gli Anarchici imolesi

augurano

al Convegno di Studi su Andrea Costa di offrire precisi contributi che illuminino - anche attraverso un esame critico delle passate esperienze delle lotte del lavoratori — le drammatiche condizioni dell’attuale situazione sociale italiana, dove il potere politico, economico e gli organi dello Stato — con il preciso appoggio di determinate forze politiche — tendono alla creazione di una tragica situazione di repressione di ogni forma di dissenso che tenti di collegarsi e di organizzarsi all’interno della emarginazione giovanile e delle volontà di lotta di vasti settori di proletariato, nelle fabbriche e nelle città.

L’esasperazione provocata dalle repressioni agli Internazionalisti, che costrinsero Costa e centinala di anarchici e socialisti al carcere ed all’esilio, è pari — per gravità — alla preoccupazione con cui stiamo seguendo, in particolare, il corso del recenti assurdi provvedimenti assunti, in questi mesi, dalla magistratura, dal padronato e dagli organi dello Stato per costringere le organizzazioni spontanee e di base dei lavoratori, e il dissenso, al silenzio.

Su questo piano la teorizzazione della violenza trova, nello Stato, una fedele controparte nel seminare paura, violenza e repressione e, conseguentemente, qualunquismo, e disaffezione da quegli ideali di lotta per la libertà che sono i soli, da sempre, a poter garantire alle classi lavoratrici la propria Emancipazione, il Socialismo ed un mondo diverso, senza servi né padroni.

Il Gruppo Studi Sociali « E. Malatesta » FAI di Imola invita i compagni e la cittadinanza ad un pubblico dibattito sul tema
La svolta di Costa : l’opinione degli anarchici
introdotto dal compagno
Prof. Gino Cerrito - Ordinario di Storia Contemporanea presso l’Università di Firenze.

Detto dibattito si terrà presso il Teatro Comunale alle ore 20,30 di venerdì 7 dicembre ’79

Gruppo Studi Sociali « E. Malatesta »
Imola

artigiana-tipografia Mackhno — Imola - Via F.III Bandiera, 28 - Tel. 31627


sources :
 
cotes :

Aff1405 - 205457 (cira L)



Autres 
  • Anarlivres : site bibliographique des ouvrages anarchistes ou sur l'anarchisme en français
  • Cgécaf : Catalogue général des éditions et collections anarchistes francophones